Lunedì 6 maggio 2019, entro il termine perentorio delle ore 17.00, scadono i termini di presentazione della domanda di ammissione al I appello della III sessione della prova valutativa per l’iscrizione all’Albo unico dei consulenti finanziari.

Gli esami si terranno nei giorni:

  • 4 e 5 giugno presso la sede di Palermo;
  • 18, 19, 20 e 21 giugno presso la sede di Milano.

La data di presentazione della domanda completa di tutti gli elementi richiesti è attestata dal sistema informatico che allo scadere dei termini utili non consentirà più la presentazione della domanda. Si considera prodotta nei termini la domanda pervenuta entro le ore 17:00 dell’ultimo giorno utile previsto per ciascun appello. Al fine di evitare un’eccessiva concentrazione nell’accesso all’applicazione in prossimità della scadenza dei termini l’Organismo dei consulenti finanziari raccomanda di inviare per tempo la domanda, pertanto non è consigliabile aspettare l’ultimo giorno.

Il candidato può presentare, sino ad esaurimento dei posti disponibili, una sola domanda di partecipazione con indicazione della sessione e dell’appello prescelti e della sede. Nel caso di più domande sarà considerata valida unicamente la prima domanda secondo l’ordine cronologico di arrivo. È possibile presentare domanda di partecipazione per una sessione ed un appello successivi a quello prescelto solo dal giorno seguente quello in cui si è svolta la prova valutativa.

Il giorno della prova i candidati saranno chiamati a confermare quanto dichiarato nella domanda di partecipazione, mediante sottoscrizione di un’apposita dichiarazione all’atto dell’identificazione, previa esibizione di un documento in corso di validità.

L’invio della domanda di partecipazione è subordinato al versamento del contributo prova valutativa il cui importo per l’anno 2019 è stato stabilito dall’OCF pari a 100 euro. Il versamento del contributo prova valutativa deve essere effettuato all’atto di presentazione della domanda di partecipazione on line alla medesima prova, mediante carta di credito o bonifico bancario elettronico, esclusivamente tramite i circuiti abilitati e seguendo la procedura informatica accessibile nell’area riservata agli aspiranti consulenti del sito internet dell’OCF.

Al termine della procedura di presentazione della domanda di partecipazione on line il candidato riceve una e-mail di conferma all’indirizzo di posta elettronica indicato, con evidenza della sede, del giorno e dell’orario della prova valutativa. Ultimata la procedura di presentazione della domanda di partecipazione on line, questa non potrà essere in alcun modo modificata dal candidato.

L’iscrizione avviene tramite il portale OCF effettuando la registrazione di primo livello.

L’avviso relativo al giorno, all’ora e alla sede di svolgimento della prova, ed ogni eventuale avviso ulteriore, sono comunicati ai singoli candidati, mediante avviso pubblicato nell’area riservata al candidato del sito internet dell’OCF (www.organismocf.it). Tale convocazione ha valore di comunicazione ufficiale e personale di partecipazione alla prova ad ogni effetto di legge.

Share This